Volkswagen New Beetle 2006

Nel 1998 il mercato nordamericano ebbe l'onore di accogliere per primo la New Beetle. Per la particolare compatta tedesca, che in Europa non ha mai sfondato veramente, il mercato d'Oltreocano è stato da sempre il più florido. E l'importanza data agli Stati Uniti dagli uomini Volkswagen è stata ribadita anche in occasione del restyling del Maggiolino del Terzo Millennio...

La Volkswagen of America ha diramato un laconico comunicato con cui da un assaggio di quella che sarà la Beetle 2006.
Dalle poche foto pubblicate, appena cinque, si notano solo modifiche di dettaglio: d'altronde, la linea di un modello tanto particolare è intrinsecamente "intoccabile". Le variazioni più rilevanti sono nella parte "bassa" della carrozzeria, con modifiche ai paracolpi ed ai gruppi ottici. Bisogna riconoscere, però, che ci vuole un occhio veramente allenato per rilevare le differenze tra le Beetle ante restyling e il modello 2006 e solo nella coda è facile notare le modifiche. In ogni caso, le foto ritraggono esemplari in allestimento USA, con luci di ingombro laterali e gemme posteriori con indicatore di direzione rosso: probabilmente gli esemplari europei mostreranno particolari differenti. All'interno si segnalano modifiche alla strumentazione e alle rifiniture, con inserti in metallo cromato dedicati alle bocchette di ventilazione.

In America, la Beetle 2006 sarà commercializzata a partire dal prossimo Settembre, dotata di ESP e spinta dal V5 da due litri e mezzo e 150 cavalli.
Per quanto riguarda le specifiche per il mercato Europeo, invece, dovremo aspettare ancora qualche mese.

Fotogallery: Volkswagen New Beetle 2006