La rinnovata media giapponese debutta al prossimo Salone di Ginevra

A quattro anni dal suo debutto commerciale arriva il primo restyling della carriera per la Toyota Auris, la media giapponese che era stata presentata in anteprima mondiale proprio in Italia, al Motor Show di Bologna del 2006. La Auris 2010 verrà esposta al prossimo Salone di Ginevra, ma la Casa giapponese ha voluto anticiparne le novità diramando le prime immagini ufficiali che rivelano un look aggiornato, con discrezione.

In primis è stato ridisegnato il frontale su cui spicca la calandra con un motivo "a onde" più vicino a quello delle sorelle maggiori Avensis e Verso e che vede sparire dal cofano le nervature che accompagnavano l'andamento della precedente impostazione stilistica. Più semplice e pulita appare anche la parte inferiore del paraurti e il disegno di fari e fendinebbia, mentre nella vista posteriore si fa più basso e prominente il paraurti e sono stati adottati gruppi ottici di nuovo disegno. Si segnalano anche novità per l'arredamento degli interni e la Casa giapponese promette un miglioramento del comportamento su strada.

La commercializzazione verrà avviata in tutta Europa all'inizio della prossima primavera con una gamma che per l'Italia comprenderà quattro motorizzazioni, suddivise equamente fra benzina e diesel. Insieme alla Auris 2010 con motorizzazioni tradizionali debutterà anche la Auris HSD, prima ibrida Toyota sviluppata sulla base di un modello di serie preesistente.

Toyota Auris restyling

Foto di: Daniele Pizzo