Non si ferma la gara di solidarietà per aiutare il popolo terremotato

Dopo le Chrysler 300C "eco style" messe all'asta da Chrysler per aiutare la popolazione di Haiti colpita dal tragico terremoto ed i mezzi di soccorso donati da Fiat, nonché l'impegno di Toyota, è la volta di General Motors. Il colosso americano ha stanziato 100.000 dollari (70.000 euro circa al cambio attuale) ed ha messo all'asta un esemplare limitato della Corvette Z6, i cui proventi verranno gestiti dalla Croce Rossa Internazionale per l'emergenza che ha colpito il popolo caraibico.

Questa speciale Corvette, spinta da un V8 da 7.0 litri da 505 CV, è l'ultimo esemplare di una serie limitata composta da 427 unità destinate esclusivamente per il mercato nord americano, firmate e numerate da Will Cooksey, il direttore dello stabilimento Corvette che si è ritirato nel 2006 dopo 15 anni di gestione dell'impianto. Questa speciale edizione sfoggia una livrea rossa chiamata "Crystal Red Metallic" adornata da una banda nera che corre lungo il cofano motore, maniglie e spoiler della stessa tinta della vettura e un set di quattro cerchi in lega cromati da dieci razze. L'abitacolo è personalizzato da un rivestimento in pelle di colore grigio titanio scuro, mentre la plancia è impreziosita da particolari che riprendono il colore esterno della vettura.

GM mette all'asta una "speciale" Corvette per Haiti