e la Celica spicca il volo

Dinamismo, leggerezza e agilità, tutte caratteristiche che la ben nota Celica possiede e che Toyota ha voluto sottolineare in maniera stravagante e curiosa.

Ci troviamo in pista, ma la lunga lingua rettilinea d'asfalto oggetto della manifestazione non ospita gare automobilistiche o motociclistiche, bensì l'aeroporto militare di Fairford, in Gloucestershire UK, sede del Royal International Air Tattoo 2005 (15-17 Luglio).

L'evento, come al solito, ha un richiamo di livello internazionale; pochi sono infatti gli Air Show che sanno attrarre folle come fa l'Air Tattoo. Appassionati ed addetti ai lavori non perdono certo l'appuntamento con lo spettacolo che velivoli e mezzi militari in genere assicurano sia in mostra statica sia esibendosi in voli o azioni dimostrative di grande impatto.

Toyota ha sfruttato l'occasione per mettersi in mostra nel modo giusto, schierando molte delle sue vetture, ed in particolare creando un apposita livrea per Celica GT, rappresentante una tigre intenta a saltare. Un'immagine che, manco a dirlo, evoca un qualcosa di estremamente aggressivo e veloce, un qualcosa che ben si addice a velivoli militari che la RAF (Royal Air Force) ha concesso di decorare per l'occasione, in accordo proprio con Toyota.

In occasione dell'evento, inoltre, la Casa giapponese ha messo a disposizione numerose vetture dela sua gamma, come Land Cruiser in supporto "follow-me" per le manovre a terra dei veicoli, oppure Lexus e MR-2 Roadster per il trasporto di ospiti o VIP all'interno della base.

Fotogallery: Toyota al Royal Internatioal AIR SHOW