Valorizzare le linee spigolose e aggressive, migliorare le prestazioni ed innalzare ulteriormente un'esclusività già ai vertici; questo l'intento di Lamborghini che dedica alla "piccola" Gallardo una versione speciale "SE" in tiratura limitata a soli 250 esemplari in tutto il mondo.

Primo particolare a colpire di questa Gallardo SE è la carrozzeria bicolore, disponibile in sei differenti tinte (Grigio Altair, Grigio Proteus, Bianco Balloon, Giallo Midas, Arancio Borealis, Verde Ithaca), abbinate al tetto, al cofano coprimotore, allo spoiler posteriore, agli specchietti retrovisori e da altri particolari della carrozzeria verniciati in colore "nero-noctis". Leggermente più scura è anche la plastica che copre le luci posteriori della vettura. Accostamenti cromatici questi che, unitamente ai cerchi in color titanio di nuovo disegno e alle pinze dei freni colorate, conferiscono alla piccola di Sant'Agata una nuova "cattiveria" fatta di riflessi e ombre, di colori accesi e di tonalità hi-tech.

Anche gli interni della Gallardo SE rispecchiano la nuova e più aggressiva personalità di questa serie speciale. I sedili, e tutta la parte anteriore dell'abitacolo, sono proposti con una doppia rifinitura in pelle liscia e traforata. Il colore è nero in entrambi i casi con cuciture in tinta con la vernice esterna; sul poggiatesta e sul cruscotto fa bella mostra di sè il marchio Lamborghini. Anche i tappetini sono neri, con i bordi dello stesso colore della carrozzeria.
Altra raffinatezza - dovuta - è una targhetta identificativa del modello con inciso il numero dell'esemplare.

A livello tecnico la Gallardo SE beneficia di alcune importanti modifiche. Il cambio ha ora rapporti più corti con conseguente comportamento molto più dinamico. Il risultato è un'accelerazione da 0 a 100 all'ora in 4,0 secondi (contro i 4,2 della versiona "tradizionale"), e una velocità massima che passa da 309 a 315 km/h
Novità anche per lo sterzo, la cui risposta è ora più immediata e precisa, per le nuove sospensioni, ricalibrate e per il sistema ESP, ritarato in funzione delle nuove prestazioni. Ottimizzate anche le procedure di "Thrust Mode" (massima accelerazione con partenza da fermo).
Rimangono invece invariate trazione integrale permanente, cambio a 6 marce, telaio e carrozzeria in alluminio, controllo della trazione (ASR), ABS e ABD . All'interno sono confermati climatizzatore, 2 airbag frontali e 2 laterali, con l'aggiunta di tutta una serie di accessori che rendono la "SE" più ricca ed esclusiva.
Tra questi, una telecamera montata sullo spoiler posteriore collegata ad uno schermo multimediale, posto al centro del cruscotto, agevola le manovre di parcheggio.
Di serie sono anche l'assetto sportivo, il volante sportivo e i pneumatici P Zero Corsa (235/35 ZR 19 all'anteriore e 295/30 ZR 19 al posteriore) sviluppati e prodotti dalla Pirelli. Non manca, infine, un telo coprivettura studiato appositamente per questo modello.

Ricca anche l'offerta degli equipaggiamenti a richiesta. Tra questi spicca il cambio robotizzato e-gear, il sistema di navigazione satellitare (a seconda dei mercati ove l'auto è venduta), gli specchietti retrovisori esterni riscaldabili, i sedili elettrici e riscaldabili, il pacchetto inverno (sedili, specchietti e ugelli lavavetro riscaldabili, tappetini in gomma, pneumatici invernali e presa 12 V nel bagagliaio), il lifting system (di serie su alcuni mercati, tra cui gli USA) e pneumatici stradali (anziché da corsa), disponibili in alternativa senza supplemento di prezzo.

La Lamborghini Gallardo SE sarà messa in vendita dal prossimo mese di settembre con un prezzo, per l'Europa, fissato a 141.500 Euro (tasse escluse...).

Fotogallery: Lamborghini Gallardo SE

Foto di: Luca Dieni