la nuova Bond's Car

Se qualcuno vi dicesse che la prossima "Bond Mobile" sarà una creazione tutta Made in Italy, sinceramente, a quale auto vi verrebbe da pensare?
Un aiutino?
Cavalli rampanti, tridenti e tori questa volta non c'entrano nulla...
Nel prossimo film dal titolo "Casinò Royale", il futuro agente 007 avrà l'onore ed il privilegio di guidare una sfavillante Fiat Panda 4x4, di cui però ancora non si conoscono dettagli riguardanti l'allestimento o gli immancabili gadget dell'agente di Sua Maestà. Certo è che gli interventi previsti sul piccolo gioiellino torinese saranno tanti e sfiziosi; anche perche' il "pandino" non dovrà essere da meno rispetto alle supercar che l'hanno preceduta...

Tra le più celebri ricordiamo la famosissima Aston Martin DB5 presente in "Goldfinger" (1964), "Agente 007 Operazione Tuono" (1965), "Goldeneye" (1995) e "Il Domani non Muore Mai" (1997), oppure la Lotus Esperint S1 de "La spia che mi amava" (1977), per poi approdare alle ultime modernità, come le BMW Z3, 750 iL e Z8 dell'era Brosnan, conclusasi con una strepitosa Aston Martin V12 Vanquish ne "La morte può attendere" del 2002.

A diffondere la notizia è stato il magazine inglese "The Sun", da sempre in pole position in quanto a scoop cosi' curiosi. La notizia è stata anche confermata da Fiat, e siamo praticamente certi che tra qualche tempo vedremo di cosa sarà davvero capace le nostra cara Panda in allestimento speciale per soddisfare le sempre più fantascientifiche necessità del celebre James Bond. Ne vedremo delle belle.

Fotogallery: FIAT Panda 4x4