stella pepata

L'annuncio era già stato fatto quando fu presentata l'estate scorsa: ai propulsori in commercio da subito - tre benzina e tre diesel CDI - la nuova Mercedes Classe A sarà successivamente disponibile con un 2.0 litri turbocompresso da 193 cavalli. Quanto basta per creare una versione sportiva in grado di rivaleggiare con Golf GTI e Opel Astra 2.0 Turbo.

E' passato precisamente un anno e i tedeschi non potevano che mantenere le loro promesse: ecco la Classe A200 Turbo. Il quattro cilindri sovralimentato, già impiegato sulla versione "Turbo Sport" della neonata Classe B, è in grado di mettere parecchio pepe sulla "piccola" di Stoccarda. Basti dire che sulla carta è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 7,5 secondi raggiungendo una velocità di punta di 228 km/h. Il tutto per un consumo che, guidando normalmente, è contenuto a 7.9 litri ogni 100 km. Il problema è semmai quello di trattenersi dal tirare le 6 marce a disposizione...

Esteticamente la Classe A 200 si distingue per una doppio terminale di scarico e per cerchi in lega da 16 pollici. Ma per avere la ciliegina sulla torta occorre sborsare poco meno di 800 euro acquistando il pack sportivo completo di cerchi da 17 pollici, calandra argentata e interni sportivi (leva del cambio, pedaliere e volante compresi).
Il nuovo modello è già disponibile in concessionaria sia in versione Coupé 3 porte che 5 porte.

Fotogallery: Mercedes Classe A Turbo