Gallardo... in divisa


La prima Gallardo con i colori delle Polizia, consegnata nel maggio del 2004 e con all'attivo ad oggi più di 56.000 km, non rimarrà sola nel garage della Stradale. Infatti è da poco entrata a far parte delle forze di Polizia una sorella gemella. La seconda Gallardo Bianca e Blu è stata donata dalla Fondazione Nando Peretti di Roma - rappresentata dal suo Direttore Generale, Stefano Palumbo - ed è stata presa in carico presso la Prefettura di Bologna dal Dirigente del Compartimento della Polizia Stradale dell'Emilia Romagna, Gianpiero di Benedetto.

Erano presenti, tra gli altri, il Prefetto di Bologna, Vincenzo Grimaldi, il Direttore Centrale della Polizia Stradale, Antonio Giannella, la Signora Maria Pia Fanfani e il Presidente di Automobili Lamborghini, Stephan Winkelmann.

L'auto, sarà utilizzata su strade e autostrade dell'Emilia Romagna come prevenzione di reati, trasporto urgente di organi e - grazie al defibrillatore presente nel suo equipaggiamento - per il soccorso di persone colte da infarto.

"L'utilizzo della Gallardo della Polizia Stradale nell'area bolognese - ha detto tra l'altro il Presidente di Lamborghini Automobili Winkelmann - oltre che essere motivo d'orgoglio per tutti i 700 dipendenti di Automobili Lamborghini, è anche un'occasione per rafforzare il già stretto rapporto tra la Casa di Sant'Agata Bolognese con la città di Bologna, le sue tradizioni e il suo territorio".

Fotogallery: Gallardo... in divisa