Volkswagen Polo GTI

Volkswagen ha scelto il Giappone per presentare la nuova Polo GTI e l'occasione non poteva che essere il Salone di Tokyo che partirà alla fine di questo mese.
Cosi' la gamma Polo si completa finalmente di una (reale) versione più sportiva, supplita fino ad oggi da alcuni allestimenti "grintosi" solo nell'estetica.

Come cuore pulsante è stata scelta una vecchia conoscenza, il 1.8 Turbo da 150 cavalli, lo stesso che equipaggiava la quarta generazione della Golf. Un'unità certamente collaudata
che riesce a muovere brillantemente la piccola di Casa Volkwagen. I dati dichiarati parlano per ora di 216 km/h di velocità massima e di 8.2 secondi per scattare a 100 km/h con partenza da fermo. Ma rispetto alla vecchia Polo GTI in commercio fino al 2000 e che di cavalli ne aveva 25 in meno, gli appassionati si saranno accorti che il miglioramento prestazionale non è cosi' eclatante. E questo per via di un rapporto peso potenza rimasto praticamente invariato (l'attuale Polo a fronte di un incremento di dimensioni e di livello di sicurezza, in media pesa 100 chili in più in tutte le motorizzazioni).
La coppia di 229 Nm a 1950 giri, dovrebbe invece garantire una maggiore elasticità di marcia con buoni valori di ripresa: in quarta ci vogliono 7.5 secondi per passare da 80 a 120 km/h.

A livello estetico la nuova Polo GTI è invece tutta sua sorella. A lei si ispira infatti il nuovo frontale con l'ormai simbolica calandra a "V" verniciata in nero. Nero ripreso dallo sfondo della struttura dei proiettori, mentre la presa d'aria è stata maggiorata e sfoggia un'immancabile griglia a nido d'ape.
I colori disponibili per la carrozzeria sono tipicamente GTI: nero, rosso e bianco, a cui si aggiungono diverse specifiche di dettaglio come le pinze dei freni colorate di rosso, le minigonne laterali o i cerchi in lega da 16 pollici calzanti pneumatici 205/45 R16. Anche l'assetto è stato adeguato con un ribabbassamento circa 15 mm rispetto alla versione di serie. Il posteriore si caratterizza infine per uno spoiler che integra la terza luce di stop, sottolineato dal doppio tubo di scarico in acciaio cromato.
L'aria GTI è stata riprodotta anche all'interno con specifici sedili sportivi, volante a tre razze in pelle e pedaliera in alluminio. Un sottile bordo rosso distingue poi le cinture di sicurezza.

La commercializzazione non iniziarà prima prossima primavera, ma l'auto dovrebbe essere presentata in Italia al Motorshow di Bologna di fine anno.

Fotogallery: Volkswagen Polo GTI