Toyota Fine-X

Al Tokyo Motorshow 2005 Toyota guarda al futuro dell'automobile nell'ottica di una mobilità più sostenibile. La Concept Car protagonista sarà infatti Fine-X, autovettura poco più lunga di 3 metri e 80 spinta da un'innovativo sistema ibrido a cella a combustibile di tipo "carbon neutral"; questo significa che i materiali impiegati per i componenti (interni ed esterni) sono tutti a base vegetale e che crescono cioè assorbendo l'anidride carbonica dall'ambiente naturale: incenerendo gli stessi l'uomo non va ad aumentare la quantità totale della stessa già presente nell'ambiente. Un attenzione non di poco conto.

Altra peculiarità tecnica di questo prototipo è la trasmissione indipendente sulle quattro ruote motrici, coaudiavuta da un meccanismo di sterzo ad ampio angolo. Cio' rende la Fine-X incredibilmente maneggevole, capace di ruotare sul posto e di effettuare inversioni a "U" o parcheggi in pochi istanti

Molto curata è infine la predisposizione dell'abitacolo, caratterizzato da una forte illuminazione e dai "Welcome Seats" capaci di entrare ed uscire dall'autombile accompagnando l'apertura ad ala delle portiere per salire e scendere in tutta facilità... Cose da ritorno al futuro, appunto!

Fotogallery: Toyota Fine-X