Fiat Doblo'

Fiat Doblo' cambia volto e debutta dopo 5 anni con un primo sostanzioso restyling. L'originale multispazio torinese ha regalato grandi soddisfazioni alla Fiat, conquistando in tempi a dir poco difficili, ben 460 mila clienti in tutt'Europa, fra la versione "automobilistica", molto apprezzata per la spaziosità e la modularità dell'abitacolo e la versione "commerciale", detta "cargo", ai vertici della categoria quanto a capacità di carico.

Il rinnovato Doblo', che sarà disponibile dalla fine di quest'anno, conferma tutte queste doti ma si fa anche più bello e moderno. Le evoluzioni stilistiche hanno interessato soprattutto il frontale, con l'adozione di nuovi proiettori ancora più grandi e avvolgenti e di una calandra che si estende verticalmente con un disegno a "V". Quanto basta per conferire aria nuova e avvicinare anche Doblo' agli stilemi degli ultimi modelli Fiat. Nuovi sono anche i fanali posteriori e il disegno dei paraurti che han tra l'altro leggermente aumentato le dimensioni del corpo vettura a 425 cm di lunghezza, 172 di larghezza e 181 di altezza.

Dentro l'impostazione rimane quella essenziale e forse un po' troppo "plasticosa" che da sempre caratterizza il modello. Sono stati migliorati alcuni rivestimenti e introdotti inediti equipaggiamenti come un sistema bluetooth. Come sulla precedente generazione sarà disponibile optional il Connect, un sistema infotelematico che integra il navigatore satellitare, l'autoradio, il lettore CD, il telefono viva voce GSM dual-band, comandi vocali e i Servizi di bCONNECT. Nel campo della sicurezza passiva, sono invece offerti di serie due airbag frontali e due laterali mentre, in quella attiva, è di serie l'ABS completo di EBD.

Numerose novità interessano la gamma motori: in particolare i nuovi turbodiesel Multijet, si segnalano come i più potenti nel segmento. Il Nuovo Doblò, infatti, può essere equipaggiato con tre turbodiesel, 1.3 16v Multijet da 85 CV e 1.9 8v Multijet da 105 e 120 CV. In particolare, il 1.3 da 85 CV e 1.9 da 120 CV sono dotati di turbocompressore a geometria variabile e della trappola per il particolato (DPF), il sistema "for life" che abbatte le polveri fini e non richiede l'utilizzo di additivi per la rigenerazione. Sul fronte dei ciclo otto, sono infine disponibili il 1.4 Fire 8v da 77 CV e il 1.6 Natural Power (a benzina e metano).

La gamma prevista per l'Italia si compone di 4 allestimenti: Actual, Active e Dynamic (tutti a 5 posti) e Family (a 7 posti). Il "5 posti" può ospitare comodamente cinque persone e offrire allo stesso tempo un bagagliaio molto capiente. Invece, il Doblò Family (7 posti) è la versione dedicata al trasporto delle persone. In soli 4,25 metri di lunghezza, infatti, riescono ad accomodarsi 7 persone: due nella fila anteriore, tre nella fila centrale e due in quella posteriore. In particolare, i tre posti della fila centrale sono singoli (i due laterali sono dotati di schienale abbattibile e sono impacchettabili, così da consentire un agevole accesso alla terza fila). Quest'ultima è costituita da una panchetta biposto anch'essa impacchettabile ed asportabile.

Fotogallery: Fiat Doblo'