Volkswagen EcoRacer

Materiali nobili e tecnologie innovative; da tempo ormai il gruppo Volkswagen sviluppa in quest'ottica tutti i propri prototipi con il fine ultimo di aumentare le prestazioni riducendo sensibilmente i consumi. Una scelta ormai obbligata visti i problemi energetici ai quali stiamo andando incontro.

Parlando di una vettura da Salone, da Salone di Tokyo in particolare - quello in cui si sfoggia solitamente la tecnologia più "estrema" - non devono sorprendere gli incredibili valori raggiunti da questa EcoRacer, una sportiva dalle linee filanti capace di raggiungere la velocità di 230 Km/h a fronte di un consumo di soli 3,4 litri per 100 Km.

Tutto qui? Potrebbe già bastare, ma la EcoRacer dimostra di avere tante e tante doti, una vetrina tecnologica che VW ha deciso di esporre per mostrare tutte le sue potenzialità in territorio "straniero".

Ad un peso di soli 850 Kg, valore possibile grazie all'utilizzo quasi totale di fibra di carbonio, la EcoRacer abbina un comportamento da vera sportiva. Accelera da 0 a 100 km/h in soli 6,3 secondi grazie al nuovo motore Turbodiesel da 100 kW / 136 CV a 4.000 giri con una coppia di 250 Nm , tra 1.900 e 3.750 giri abinato all'ormai stranoto cambio DSG.

Lunga 3,77 metri, larga 1,74 metri ed alta soltanto 1,21 metri in questa piccola sportiva gialla ritroviamo l'anima di 3 differenti vetture: coupé, roadster e speedster. Certo questa non è una novità, ma trattandosi di una vettura da esposizione, la EcoRacer dimostra di essere stata sviluppata con molta attenzione.

Non ci resta che sognare di vederla un giorno sulle nostre strade...

Fotogallery: Volkswagen EcoRacer