Suzuki SX4

Il destino - un embargo non rispettato da un giornale tedesco - ha fatto si che si parlasse prima della sorella gemella marchiata Fiat, la Sedici.
Ma dal lato giapponese della joint venture Suzuki-Fiat per lo sviluppo di un SUV compatto, c'è anche la SX4, modello basato sul concetto "X-over revolution", e cioè di auto a metà strada tra una familiare tradizionale e un SUV.

SX4 sarà disponibile in due versioni, la "Urban Line", votata all'impiego stradale e la "Outdoor Line" caratterizzata da un apparenza più Sport Utility e dalla trazione 4x4 con tre modalità operative, anteriore 2WD, automatica 4WD o 4WD Lock.
Per entrambe il design di base ricalca quello visto per la Sedici, fatta l'ovvia eccezione degli stilemi che caratterizzano il marchio Suzuki sul frontale e nella zona posteriore.

La gamma di motorizzazioni sarà composta da due benzina di 1.5 e 1.6 litri capaci, rispettivamente, di 99 e 107 cavalli e da un diesel Common Rail 1.9 di derivazione Fiat da 120 cavalli. Quest'ultimo verrà accoppiato ad un cambio a 6 rapporti.

Il lancio ufficiale è fissato per il Salone di Ginevra 2006.

Fotogallery: Suzuki SX4