Citroen C-AirPlay

Al Motor Show di Bologna, Citroen ha presentato Citroen C-AirPlay, una simpatica reinterpretazione dell'ormai consolidato concetto "fashion city car".

Le linee esterne di questo prototipo sono esaltate da una architettura ricca di rotondità e soluzioni "camaleontiche" , che potranno essere applicate ad un non lontano restyling di C3 Pluriel.

Gli elementi caratterizzanti sono soprattutto di tipo estetico-funzionale. Lo si avverte nel design ma anche negli interni, visto che tante curiose novità trovano spazio proprio tra plancia e sedili.
Aria, luce e colori non sono i soli protagonisti dell'abitacolo. Al centro del sedile anteriore sono infatti previste delle zone tattili in silicone dove si concentrano i comandi delle marce, degli alzacristalli elettrici e della regolazione dei retrovisori esterni.

Tutti gli strumenti necessari sono riuniti nel volante, così come i paddles di cambiata Sensodrive, ormai noto sistema di trasmissione impiegato su C2 e C3.

C-AirPlay è mossa dal collaudato 1.6 litri del Gruppo PSA, che con 110 cavalli dovrebbe garantire un comportamento di guida brillante.

Per ora l'auto è solo un Concept, ma visto l'interesse suscitato alla presentazione, siamo quasi certi che ne sentiremo parlare presto in maniera assai più concreta.

Fotogallery: Citroen C-AirPlay