Fiat Stilo 2006

In attesa del nuovo modello che dovrebbe vedere la luce nel 2007, Fiat rinnova la gamma della Stilo per l'ultima volta, con un "model year" che ne affina estetica e contenuti.

A livello stilistico cambia ben poco. La gamma 2006 si distingue per la calandra cromata che riprende il family feeling dei modelli Fiat più recenti, i cerchi in lega leggera da 16" di nuovo disegno e le maniglie porta nello stesso colore della carrozzeria. Sulle versioni Multiwagon Dynamic è presente invece una modanatura sul portellone. Ci sono però nuovi colori i cui nomi sono tutto un programma: Nero Cattivo, Grigio Bel Tenebroso, Azzurro Gentile, Blu Magnetico e Sabbia... Per quanto riguarda l'abitacolo sono stati rinnovati alcuni rivestimenti e in particolare colori e trattamento di plastiche e tessuti nonché delle sellerie "Inox" e "Castiglio". Optional ci sono inediti interni sportivi di pelle nera.

Le versioni Stilo Active, Dynamic e GT hanno di serie l'autoradio con lettore CD e 6 altoparlanti, mentre la 2.4 20v Abarth Selespeed non offre più di serie il navigatore Connect Nav+, ma riduce al contempo il prezzo di listino. Le due novità di equipaggiamento più interessanti sono comunque l'impianto vivavoce con connettività Bluetooth ed il filtro anti-particolato di serie.

Infine si segnala l'introduzione della nuova versione "Multiwagon Uproad", che i più attenti ricorderanno perché è già stata presentata come prototipo al Salone di Parigi del 2004. Questo modello sarà prodotto in una serie limitata e si caratterizza per uno stile fuoristradistico, fermo restando la trazione sulle ruote anteriori. I motori disponibili per quest'allestimento sono i 1.9 Multijet da 120 e 150 cavalli.

Fotogallery: Fiat Stilo 2006