Gli Alfisti e probabilmente la maggior parte degli appassionati di auto, aspettavano questa notizia da tre lunghi anni. Da quando al Salone di Francoforte del 2003 il prototipo dell'Alfa Romeo 8C Competizione fu presentato per la prima volta incantando giornalisti, addetti ai lavori e pubblico.

Ebbene, questa supersportiva si farà! Ed è una notizia ufficiale, confermata dall'Amministratore Delegato di Fiat Auto in persona, Sergio Marchionne, in un'intervista di questo mese al mensile AUTOMOBILISMO.

Questo splendida sportiva si ispira al passato più glorioso della Casa del "Biscione". A partire dal nome "8C", lo stesso dell'Alfa che nel 1931 e nel 1934 vinse la 24 Ore di LeMans; "Competizione" evoca invece la mitica 6C 2500 guidata da piloti del calibro di Galvez e da Fangio. Ce ne abbastanza per sognare anche un ritorno di Alfa Romeo nelle competizioni, ipotesi caldeggiata da Antonio Baravalle, ma che si è sempre scontrata con le difficoltà finanziarie del Gruppo.

La 8C di serie dovrebbe arrivare nel 2007 e come il prototipo, sfrutterà una meccanica a trazione posteriore di origine Ferrari-Maserati forte del V8 4.2 litri da 400 cavalli. Lo stesso che equipaggia la Maserati Quattroporte. Nel caso dell'8C però la massa sarà contenuta al di sotto dei 1.500 chili, grazie ad un carrozzeria in fibra di carbonio, e questo dovrebbe assicurare prestazioni molto elevate. Le indiscrezioni parlando di oltre 270 km/h di velocità massima e di tempi di accelerazione abbondamente inferiori ai 5 secondi.

Ma non è finita qui. Le versioni saranno due, una coupé e una spider, prodotte entrambe in 250 unità per un totale limitato a 500 esemplari per l'intero mercato internazionale.
I prezzi saranno compresi fra i 120 ed i 140 mila Euro, ma è praticamente scontato un tutto esaurito!

Alfa Romeo 8C: pronta per il 2007

Foto di: Alessandro Lago