Versione speciale della supercar emiliana in onore delle "Frecce" italiane

Pagani una delle massime espressioni dell'automobilismo "estremo" italiano, presenterà in occasione del Salone di Ginevra un esemplare della sua Zonda realizzata in onore del 50esimo anniversario della nascita - che cadrà nel 2011 - della famosa squadra di volo acrobatico italiana: le Frecce Tricolori.

La Tricolore è stata realizzata usando come punto di partenza la già rarissima Zonda 5 - costruita totalmente in carbonio e titanio - e caratterizzata da una nuova livrea blu petrolio impreziosita da due fasce tricolori che corrono lungo il cofano anteriore e che ricalca quella dei velivoli Aermacchi MB-339 PAN usati dalla squadra acrobatica italiana. Gli altri segni distintivi sono rappresentati dai cerchi in lega color oro e dalle luci a LED. Il propulsore è sempre lo strepitoso V12 da 7.2 litri da 678 CV di origine Mercedes AMG che spinge la sportiva emiliana da 0 a 100 km/h in 3.3 secondi.

Come ogni creazione della Pagani, la Zonda Tricolore è un sogno, anche a causa del prezzo... fissato a 1.3 milioni di euro.

Pagani Zonda Tricolore