Anche Volkswagen si da ai Crossover, ovvero a quel genere di veicoli derivati da un "incrocio" fra una multispazio, una station wagon e un fuoristrada. Auto trasversali, caratterizzate dal forte grado di polivalenza di utilizzo.

La Casa tedesca ha lavorato su un modello che aveva già in casa. Ha cioè preso una Golf Plus - la versione monovolume della bestseller di Wolfsburg - l'ha rialzata da terra di qualche centimetro e l'ha rivisitata esteticamente per conferirle uno stile più fuoristradistico. Il che significa passaruota e paraurti inferiori in plastica non verniciata, protezioni del sottoscocca e ruote in lega maggiorate e mancorrenti sul tetto in alluminio.

Quanto basta per poterla ribattezzare Volkswagen Golf Cross.

A livello meccanico questo nuovo modello dovrebbe poter montare la trazione integrale di tipo Haldex. Le sospensioni beneficiano invece di una taratura specifica e di una maggiore altezza da terra.

Informazioni di dettaglio saranno diffuse dopo la presentazione al Salone di Parigi mentre per la commercializzazione si bisognerà aspettare l'inizio del 2007.

anteprima Volkswagen Cross Golf

Foto di: Alessandro Lago