Questa mattina la Camera dei Deputati ha approvato l'emendamento del Governo all'articolo 3 della proposta di Legge Finanziaria che modifica le regole per il pagamento del Bollo Auto, le cui tariffe dal 2007 saranno legate sia alla potenza - espressa in Kw - che all'omologazione alle normative anti inquinamento.

Fermo restando che manca ancora l'approvazione del Senato perché queste disposizioni diventino Legge dello Stato del 1° Gennaio 2007, ricapitoliamo brevemente come funzionerà la nuova normativa.

Il prossimo anno (fino al 31 dicembre non cambierà nulla), il costo per ogni Kw di potenza del motore sarà legato al livello di omologazione. Il proprietario di un'auto Euro 3 pagherà di più di chi ha un'Euro 4; un'Euro 2 costerà a sua volta di più di un'Euro 3; e cosi' via. Poi, ed è questa la novità che ha scatenato le maggiori polemiche, un'ulteriore maggiorazione sul costo per Kw sarà applicata per le auto che superano i 100 Kw di potenza, ma (ATTENZIONE) solo sui kw in eccedenza rispetto alla soglia dei 100. In altre parole se un'auto ha 120 Kw, pagherà 100 moltiplicato per il prezzo normale previsto per quel livello di omologazione (cfr. tabella in basso) più 20 moltiplicato per il prezzo al Kw maggiorato.

In dettaglio

Omologazione Quanto si paga oggi Quanto si pagherà dal 1° gennaio 2007
Auto meno di 100 Kw Auto più di 100 Kw
Euro 0 2,58 EURO 3,00 EURO 4,50 EURO
Euro 1 2,58 EURO2,90 EURO4,35 EURO
Euro 22,58 EURO 2,80 EURO 4,20 EURO
Euro 3 2,58 EURO2,70 EURO 4,05 EURO
Euro 42,58 EURO2,58 EURO3,87 EURO



Un'altra nota importante: le cifre indicate sono la base di partenza su cui alcune regioni potranno applicare aumenti fino al 10%.