230 CV per la leggendaria compatta tedesca

Dopo numerose anticipazioni arriva in Italia la versione definitiva della Golf GTI Edition 30, l'edizione celebrativa della Golf più amata. È l'icona delle auto compatte ad alte prestazioni e, fin dalla sua prima apparizione nel 1976, la Golf GTI ha raccolto intorno a sè migliaia di appassionati arrivando a tagliare oggi il traguardo dei trent'anni, festeggiati adeguatamente dalla nuova GTI Edition 30.

Il design è stato definito dalla Volkswagen Individual e ha nei cerchi "Detroit" da 18 pollici verniciati di nero l'elemento più caratterizzante. In alternativa, però, ai clienti viene offerta la possibilità di optare, senza sovrapprezzo, per il modello "Rockingham", sempre da 18 pollici, ma in tinta argento titanio. I paraurti, in tinta con la carrozzeria, sono stati arricchiti di appendici aerodinamiche nella zona inferiore, mentre la fiancata mette in mostra le minigonne che completano il kit estetico della Edition 30.
All'interno un altro richiamo alla prima GTI è il pomello della leva cambio a forma di pallina da golf che viene utilizzato anche con il cambio DSG.
GTI Edition 30 è speciale in tutti sensi, nel nome e soprattutto sotto al cofano: il motore infatti, è il 2.0 turbo FSI cresciuto dai 200 CV della versione standard fino a 230 CV.

La GTI Edition 30 ha un prezzo chiavi in mano di 30.350 euro che salgono a 32.050 euro per la versione con cambio DSG, un listino senza dubbio elevato considerando che con qualche euro in più si potrebbe mettere le mani sul top di gamma di Golf, la R32.

Golf GTI Edition 30

Foto di: Andrea Farina