In meno di due anni la piccola italo-polacca ha raggiunto il suo primo traguardo

La Fiat 500 ha raggiunto il traguardo delle 500.000 vetture prodotte nello stabilimento polacco di Tychy. L'esemplare numero 500mila, uscito dalle linee produttive di Fiat Auto Poland dopo solo 21 mesi dal lancio commerciale, è una 1.2 benzina di colore "bianco gioioso".

Il tondo risultato rappresenta un record per la fabbrica polacca e sembra preannunciare un successo produttivo addirittura superiore a quello della Panda, che per raggiungere il traguardo del milione di esemplari prodotti nelle stesse linee ha impiegato esattamente 4 anni.

Il bacino di diffusione della Fiat 500, al momento rappresentato da 83 paesi nel mondo è destinato entro breve ad ampliarsi con l'apertura del mercato nordamericano, dove la casa torinese ritorna dopo 25 anni di assenza. Il recente avvio produttivo nell'impianto messicano di Toluca è infatti il primo passo verso la commercializzazione USA a fine 2010 della piccola italiana dal gusto retrò.

Al momento la Fiat 500 ha come mercato principale l'Italia, dove sono state vendute fino ad ora 244.755 unità, seguito dalla Francia con 58.425 esemplari, la Gran Bretagna a quota 51.445 e la Germania a 48.319 pezzi. Fino ad ora le versioni più apprezzate risultano quelle più accessoriate (Lounge e Sport), che da sole rappresentano l'80% delle vendite.

500.000 Fiat 500

Foto di: Fabio Gemelli