I nostri inviati al Motor Show di Bologna non hanno avuto la fortuna di vederla dal vivo. La Hover Limousine è infatti arrivata con diversi giorni di ritardo, guarda caso per problemi di trasporto dalla Cina: questa versione dello sport utility Great Wall è lunghissima, 6,72 metri, per un larghezza di 1,80 metri ed un altezza di 1,76. Facile immaginare i problemi che ci possono essere stati per inserire un oggetto del genere in un container...

L'11 dicembre scorso, la Hover Limousine è comunque arrivata a destinazione, destando fra i visitatori del Motor Show non poca curiosità. Merito delle dimensioni hollywoodiane abbinate al design di un SUV ancora mai visto in Italia (l'Hover, importato dall'Eurosia Motor, inizierà ad essere distribuito nel 2007), ma soprattutto un abitacolo extralusso dotato di divano ad angolo ìin pelle, i cui ospiti allieteranno la loro permanenza con frigobar e relative cristallerie, stereo HI-FI "touch screen" e TV LCD da 15"...

Immancabili in un contesto del genere, un gruppo di belle ragazze, presenti naturalmente al Motor Show, ma non incluse nel prezzo di acquisto del mezzo!

Tecnicamente l'auto deriva dalla Hover a passo normale e sfrutta una meccanica Mitsubishi con motore 4 cilindri SOHC 2,4 litri a benzina da 126 CV, in grado di spingere l'auto sino a 160 km/h. Dato modesto, ma funzionale allo scopo di un auto del genere: viaggiare con calma coccolando i suoi passeggeri.

Arriverà in Italia? La risposta è si! E la cosa ancora più sorprendente è il prezzo: circa 30 mila Euro.

La "LimoCIN" della Great Wall

Foto di: Filippo Salza