In Brasile l'MPV transalpino si traveste da "off road"

Per via delle numerose strade dissestate e delle condizioni atmosferiche difficili in Brasile molte delle auto europee diventano "offroad". L'ultima della serie è la Citroen C3 Picasso, alle nostre latitudini conosciuto come multispazio cittadino di stile.

In Sudamerica l'MPV francese si è trasformato nel Citroen Aircross, versione "SUV" della C3 Picasso che grazie a sospensioni rialzate, piastre e modanature paracolpi e pneumatici artigliati dovrebbe riuscire a trarsi di impaccio anche su fondi più difficili dell'asfalto.

La maggiore differenza rispetto al C3 Picasso "cittadino" è nel portellone di diversa foggia, riprogettato per fare spazio alla classica ruota di scorta "appesa" al posteriore. La Citroen Aircross è dotata di un motore 1.6 flexfuel e verrà prodotta nello stabilimento di Porto Real, dove viene già realizzata la versione pick-up fuoristrada Hoggar della Peugeot 206.

Citroen Aircross

Foto di: Daniele Pizzo