Di solito "mettere le mani" su di una creatura di Maranello è una questione che intimorisce a tal punto da costringere la maggior parte degli elaboratori ad essere davvero molto "delicati" in quanto a modifiche. Novitec invece, grazie alla sua grande passione ed esperienza per il "Made in Italy" di più alto rango, non sembra essersi fatto troppi problemi nell'elaborare in maniera decisa la F430 di Ferrari.

La sportiva di Maranello ha infatti ricevuto amorevoli attenzioni sia all'esterno sia, udite udite, anche sotto il profilo meccanico. La colorazione scelta per la carrozzeria risulta tanto inedita quanto aggressiva: un bianco acceso arricchito da bande nere che partono dall'anteriore e arrivano ben oltre il vistoso alettone posteriore. Di nuova fattura sono anche lo spoiler anteriore, le minigonne e il nuovo estrattore d'aria posteriore, mentre i cerchi in lega da 19 pollici di colore nero ben si sposano con la scelta cromatica ideata dal tuner tedesco.

Sotto il cofano i 490 cv erogati inizialmente dal V8 Ferrari sono ora in buona compagnia. I due compressori volumetrici installati da Novitec potranno non essere graditi agli amanti dei motori aspirati (specie se di provenienza Ferrari!), ma all'unanimità saranno apprezzati i 656 cv ora a disposizione di F430 Novitec Rosso. La velocità massima si attesta in 350 km/h, mentre lo scatto da 0-100 km/h richiede solo 3,7 secondi.

Ferrari F430 by Novitec Rosso

Foto di: Andrea Farina