Consegnata a Lipsia la 118d tre porte che ha tagliato il traguardo

Presto cederà il ruolo di "entry level" ad una nuova compatta a trazione anteriore, ma proprio per il fatto di essere la più piccola trazione posteriore sul mercato la BMW Serie 1 con 1.000.000 di esemplari venduti dal 2004 ad oggi (intervallati da un restyling nel 2007) si può dire che finora sia stato un piccolo successo.

A spingere la Serie 1 a raggiungere questo traguardo le quattro varianti di carrozzeria in cui è disponibile: tre porte, cinque porte e le coupé e cabriolet arrivate a metà carriera, insieme alle motorizzazioni più accessibili ed economiche della gamma bavarese, come il 2.0 litri 143 CV della 118d che nel 2008 è fruttato il premio "World Green Car of the Year".

Il milionesimo esemplare della Serie 1, per l'appunto una 118d tre porte, è stata consegnata al suo proprietario dal Governatore della Sassonia Frank-Peter Arndt in occasione del Salone di Lipsia, proprio dove sorge lo stabilimento che produce la Serie 1 e la X1.

BMW Serie 1 a quota 1 milione

Foto di: Daniele Pizzo