La nuova svedese nelle fasi finali di sviluppo prima del debutto a fine anno

La tormentata nascita della nuova Saab 9-5, fra fallimenti annunciati della Casa svedese e salvataggi in extremis da parte di Spyker, sembra ormai essere arrivata ad una fase decisiva, con una quindicina di vetture di pre-serie impegnate negli ultimi test di messa a punto sulle strade d'Europa. Una squadra di 6 specialisti è infatti impegnata da alcuni mesi nelle fasi di rifinitura del progetto 9-5, soprattutto per quanto riguarda la verifica e l'affinamento delle caratteristiche di guida, dall'assetto alla frenata, fino alle diverse configurazioni a 2 o 4 ruote motrici.

Peter Johansson, capo collaudatore di Saab, e la sua squadra di tecnici e piloti hanno già coperto 500.000 km di test sulle strade di Svezia, Regno Unito, Germania, Belgio, Francia, Spagna e Italia a bordo di una flotta di 15 Saab 9-5 sfornate dall'appena riavviato stabilimento di Trollhattan. Dai ghiacci del circolo polare artico alle calde "carreteras" spagnole, il team di Johansson è impegnato a registrare e valutare ben 250 parametri della vettura, in modo da confrontare i dati ottenuti al simulatore con le vere reazioni della nuova Saab 9-5 e con le sensazioni che i clienti sperimenteranno al volante della nuova ammiraglia svedese.

Nel corso di queste ultime prove su strada vengono in particolare testati i sistemi di controllo elettronico della stabilità, l'assetto adattivo DriveSense e la trazione integrale Haldex XWD, sui difficili e "probanti" tracciati del Nurburgring-Nordschleife, Nardò e Colmis, in Svezia. Per essere sicuro di offrire alla clientela una vettura rispondente alle aspettative offerte dal Marchio, Johansson ha coinvolto in quest'ultima sessione di prove anche altri colleghi provenienti dai reparti di ingegneria, sviluppo e design, cui raramente viene offerta la possibilità di guidare le auto di pre-produzione e dare consigli sulle modifiche dell'ultimo momento. Le verifiche su strada della nuova Saab 9-5, già ordinabile presso la rete di vendita ufficiale, continueranno fino a ridosso delle prime consegne, previste per fine 2010.

Riparte da Trollhattan la produzione Saab