Il Double Chevron pensa ad una berlina ibrida extralarge per la Cina

La Cina si fa sempre più vicina per i costruttori occidentali ed è una Cina sempre più assetata di auto di fascia alta e di lusso. Per il Gruppo PSA il momento è propizio per lanciare una berlina di rappresentanza, una ammiraglia che viene anticipata con il concept Citroen Metropolis che verrà presentato l'1 maggio in apertura dell'Expo Mondiale di Shanghai.

La Metropolis di Citroen è una limousine lunga ben 5,3 metri (larga 2 e alta 1,4 m) e caratterizzata da una linea concepita dal centro stile Citroen di Shanghai aperto nel 2008, ma fortemente influenzata dalle idee espresse dai più recenti concept del "Double Chevron" come GTbyCITROEN, Revolte e Survolt. Si distingue anche per lo spoiler posteriore retrattile, davvero inusuale per una berlina, e il lunotto posteriore concavo.

La Metropolis nelle idee dei progettisti sino-transalpini è una full hybrid mossa da un motore termico da 272 CV e 375 Nm di coppia e alle basse velocità da un motore elettrico da 55 CV (con picchi di 95 CV). In questo modo può sfruttare una trazione integrale basata sullo stesso funzionamento dei prototipi HYbrid4 di PSA, garantendo secondo la Casa francese le prestazioni di un V8 da 4 litri, ma producendo appena 70 g/km di CO2.

Citroen Metropolis Concept