Ma cosa ne pensano a Maranello?

Alla Hamann non si arrendono facilmente. Dopo la deludente F430 Black Miracle presentata di recente, il tuner teutonico si propone al pubblico europeo con una seconda versione della F430, basata però sulla Spider della Casa modenese.

La tinta scelta per la carrozzeria è forse il dettaglio più azzeccato di questo allestimento, visto che il rosso abbinato ad una Ferrari è ovviamente una sicurezza. Il resto dell'estetica segue invece i particolari canoni stilistici di Hamann che, per questa F430 Spider, prevedono spoiler anteriore e minigonne in carbonio, oltre ad un inutile alettone posteriore che contribuisce soltanto ad involgarire il design della sportiva emiliana piuttosto che ottimizzarne l'aerodinamica. I cerchi in lega scelti per questo allestimento sono da 20 pollici, colorati con una tinta scura che riprende le appendici aerodinamiche applicate da Hamann.

Le prestazioni sono state migliorate solo minimamente, come per la Black Miracle: i cavalli sono 50 in più della F430 di serie e salgono a quota 540 grazie al nuovo sistema di scarico e al collettore sportivo.

Ferrari F430 Spider by Hamann

Foto di: Andrea Farina