La Sport Tourer tedesca cavalca l'onda del successo

A due anni dal debutto sul mercato, nel giugno del 2005, Mercedes-Benz Classe B ha superato la soglia di 250.000 vetture vendute. Il mercato principale per Classe B, prodotta nella fabbrica di Rastatt, è la Germania con circa un terzo delle vendite globali, seguita da Italia, Francia, Giappone e Spagna. La maggioranza dei Clienti di Classe B sceglie uno dei modelli diesel: un terzo di essi ha acquistato la B 180 CDI, mentre un altro 20% ha preferito il modello 200 CDI.

A marzo 2007, l'istituto tedesco "ko-Trend" ha conferito a Mercedes-Benz Classe B la Certificazione Ambientale Automobilistica. Secondo l'opinione dell'istituto indipendente tedesco, Classe B vanta eccellenti prestazioni in termini di consumi, emissioni inquinanti ed acustiche, distinguendosi anche per il rispetto dell'ambiente nei processi di produzione, nella scelta dei materiali e nei sistemi logistici. Da parte dell'istituto "ko-Trend" è stato espresso inoltre un particolare apprezzamento nei confronti della motorizzazione 200 CDI, che presenta un consumo combinato inferiore a 6 litri per 100 km.

Mercedes consegna la 250.000ma Classe B