Un'edizione speciale per il centenario della Silver Ghost

Silver Ghost, un modello storico che fu icona per un ventennio del marchio Rolls Royce, compie 100 anni. Era il 1907 quando fu coniato questo nome per identificare la 40/50 H.P., vettura a sei cilindri che consacrò nel mondo l'esclusività tecnologica delle Rolls. Pensate che quest'auto fu in grado di percorrere Londra-Glasgow 27 volte consecutive, viaggiando per 14,371 miglia senza soste, rifornimenti tecnici a parte. Fino al 1925 furono costruite 6.000 Silver Ghost molte delle quali, custodite gelosamente da appassionati collezionisti, funzionano ancor oggi,.

Un Centenario del genere doveva essere celebrato e Rolls Royce lo ha fatto con un edizione speciale della Phantom odierna, la "Phantom Silver".
Questa versione della monumentale berlina inglese è caratterizzata innanzitutto da una tinta di carrozzeria specifica "Ghost Silver" - una sorta di bianco perlato - abbinata a cerchi in lega da 21 pollici con mozzo cromato. Chiari (color crema) sono anche gli interni, ovviamente in pelle, mentre gli inserti di plancia e portiere sono in radica di palissandro. Altre chicche sono uno speciale frigobar e una serie di rifiniture in argento (vero), lo stesso materiale dello "Spirit of Ecstasy" sul cofano motore.

Dettagli per palati fini e soprattutto per pochi fortunati amatori: di Phantom Silver ne saranno assemblate 25 ad un prezzo è top secret.

Rolls Royce Phantom Silver