Quando il tuning offre intrattenimento...

Non solo estetica. Per la Porsche Panamera TechArt ha messo a punto un kit per rivoluzionare gli interni in chiave ultra-tecnologica. Due monitor da 7 pollici intergrati nei poggiatesta dei sedili anteriori, connessi ad un lettore DVD con caricatore annesso dalla capacità di 6 DVD, sono la prima possibilità, altrimenti si può richiedere il kit che offre un monitor da 10 pollici e la connettività via USB.

Il sistema è controllato a distanza da un telecomando a infrarossi e il suono è diffuso attraverso delle cuffie wireless. Per completare l'opera, la Panamera può essere equipaggiata con pratici tavolini ripiegabili studiati appositamente per ospitare al meglio computer portatili e altri accessori legati al mondo del business.

Un pacchetto di elaborazione che si affianca a quello studiato ad hoc per l'estetica e l'aerodinamica di Panamera S, 4S e Turbo, che non fa altro che avvicinare ancor più all'asfalto la carrozzeria della 4 porte di Stoccarda. Assieme all'Aerokit I il tuner di Leonberg propone cerchi in lega Formula da 21 pollici o Formula II da 22", preferibilmente calzati da pneumatici Continental ContiSportContact 3 o Michelin Pilot Sport PS2 fino alla misura 265/30 R 22 e 305/25 R 22.

A livello di meccanica le uniche modifiche riguardano al momento l'impianto di scarico e i terminali a sezione ovale con scritta Techart, mentre a borso di fanno notare il volante Techart a 3 razze, la pedaliera d'alluminio anodizzato, i tappetini personalizzati, i battitacco illuminati e gli elementi decorativi in legno esotico.

Techart Porsche Panamera: interni "da prima fila"

Foto di: Eleonora Lilli