Il sito Internet è cambiato insieme al volto dell'iniziativa

Non più persone che cercano la normalità, ma uomini e donne eccezionali, desiderosi di superare se stessi, i propri limiti, le barriere. E' questa la nuova immagine delle persone diversamente abili che il Gruppo Fiat ha scelto di promuovere attraverso la campagna pubblicitaria firmata dall'agenzia Leo Burnett per il Programma Autonomy

L'iniziativa per favorire l'avvicinamento dei diversamente abili all'automobile - con la quale Fiat opera dal 1995 per realizzare servizi e mezzi di trasporto individuali e collettivi destinati a chi ha ridotte capacità motorie - è sponsorizzata quest'anno dai campioni paralimpici Fabrizio Macchi (ciclismo) e Roberto La Barbera (atletica leggera), testimonial di Autonomy fino alle prossime Paralimpiadi di Londra 2012.

Inoltre a partire da questo mese è on line la versione rinnovata del sito www.fiatautonomy.com, realizzato per rendere facile e immediata la navigazione alle persone diversamente abili, oltre a fornire tutte le informazioni necessarie riguardo la gamma completa di vetture allestite secondo i principi del Programma Autonomy (tra cui ricordiamo la nuova Alfa Romeo Giulietta, la MiTo e il Fiat Doblò Tetto Alto), i vantaggi fiscali, le modalità di iscrizione ai Centri di Mobilità e le numerose iniziative in ambito sportivo.

Novità per il Programma Autonomy di Fiat Group

Foto di: Eleonora Lilli