Due nuovi kit di potenziamento che offrono 570 e 630 CV

Essere ancora più potente della sesta generazione non è bastato alla Porche 911 Turbo. La coupé sportiva che alla sua "settima vita" ha visto crescere da 3,6 a 3,8 litri il motore e impiegare l'iniezione diretta insieme ai due turbocompressori con turbina a geometria variabile per arrivare alla soglia dei 500 CV, ha "subito la cura" di TechArt ed ora vanta 70 CV in più.

Per essere esatti si tratta solo del primo dei due kit messi a disposizione dal celebre tuner. Si chiama TA 097/T1 e, grazie anche a qualche ritocco alla centralina e al filtro dell'aria, permette alla Turbo di accelerare da 0-100 km/h in appena 3,2 secondi e può raggiungere i 324 km/h di velocità. Il secondo kit, chiamto TA 097/T2, modifica anche i collettori e l'impianto di scarico, ed aumenta la potenza fino a quota 630 CV, mentre la coppia sale a 820 Nm. Numeri da capogiro che le permettono di vantare un tempo di scatto da 0 a 100 km/h pari a "2,9 secondi".

Porsche 911 Turbo by TechArt