Il debutto in pista nella tappa italiana a Monza

L'Alfa Romeo Giulietta debutta in Superbike come safety car. A Monza, in occasione del quinto round del Mondiale concluso con una doppietta di Max Biaggi, la Giulietta ha rilevato il testimone della MiTo che a sua volta aveva sostituito la 159.

La Giulietta sarà infatti la safety car per i prossimi otto appuntamenti del Mondiale SBK e delle altre categorie del Mondiale per derivate di serie: Supersport, Superstock 1000 e Superstock 600 . La versione prescelta non poteva che essere la Quadrifoglio Verde 1750 TBi da 235 CV.

Alfa, che è main sponsor della Superbike e del team Ducati Xerox di Noriyuki Haga e Michel Fabrizio, per la passerella sul circuito brianzolo ha fatto accompagnare la Giulietta alla sua prima uscita dalla 8C Competizione, la vettura che ha inaugurato il nuovo corso stilistico del Biscione.

Alfa Romeo Giulietta safety car in Superbike

Foto di: Daniele Pizzo