Seconda generazione per le versioni "pulite", ora con il 1.2 TDI

Le rinnovate Skoda Roomster e Fabia Wagon sono pronte ad accogliere nella propria gamma le versioni GreenLine, seconda generazione dei modelli più efficienti e "puliti" che già avevano debuttato sui motori 1.4 TDI. La nuova gamma GreenLine, oltre a caratterizzarsi per i leggeri ritocchi estetici. utilizza ora il tre cilindri diesel common rail 1.2 TDI da 75 CV (Euro 5) che, abbinato alla funzione Start-Stop (prima assoluta in casa Skoda), al sistema di recupero dell'energia in fase di frenata e all'indicatore della marcia consigliata, permette un ulteriore calo di consumi ed emissioni.

Grazie anche ad accorgimenti tecnici specifici come il telaio ribassato che contribuisce a ridurre la resistenza aerodinamica e gli pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, la nuova Skoda Fabia Wagon GreenLine ha un consumo dichiarato di soli 3,4 l/100 km (ciclo combinato), pari a 89 g/km di CO2 emessa nell'atmosfera. La Skoda Roomster GreenLine si mantiene su livelli altrettanto interessanti, con 4,2 l/100 km e 109 g/km di biossido di carbonio. Altre caratteristiche, dotazioni e prezzi delle nuove GreenLine per il mercato italiano saranno comunicati entro breve.