L'engineering britannica punta alla produzione in grande serie

La britannica Zytek, che negli ultimi 15 anni è diventata uno dei player maggiori nel campo dei motori elettrici, ha approntato il suo motore elettrico di terza generazione che segna una netta svolta nei processi produttivi che si stanno adeguando a volumi sempre maggiori.

La nuova famiglia di unità creata dalla divisione "Zytek Electric Vehicles" è declinata in diversi step di potenza a partire da 25 kW e grazie ad un'architettura modulare è disponibile sia in versione raffreddata ad aria che con raffreddamento a liquido, per le condizioni di impiego più gravose.

ll regime massimo di rotazione è di 14.000 rpm e questo gruppo motore-trasmissione può essere fino 45% più leggero degli attuali, come quelli impiegati sia nelle corse che forniti ai grandi costruttori, fra i quali Daimler per la smart ED o GM per le versioni ibride di Chevrolet Silverado e GMC Sierra commercializzate negli USA.

Zytek: arriva il motore elettrico di terza generazione

Foto di: Daniele Pizzo