Il SUV low cost piace, ma ben accessoriato

I SUV agli italiani piacciono, ma di questi tempi risparmiare non fa male. Non sorprende allora l'interesse che ha suscitato in pochi giorni di commercializzazione in Italia la Dacia Duster, ovvero il "SUV low cost" inventato da Renault che in appena una settimana è riuscito a conquistare 1.800 clienti

Di sicuro ad attirare nelle concessionarie Renault-Dacia ben 33.000 visitatori, che hanno richiesto 4.300 test drive, è stato anche l'azzeccato spot TV che prendendo in giro i "tic" della coppia giovane e snob (che però sulla Duster si diverte un mondo) ti spara nel finale una cifra talmente bassa che non puoi fare a meno di incuriosirti: 11.900 euro.

Il richiamo al prezzo stracciato ha funzionato, dunque, ma una volta entrati in contatto con la Dacia Duster sembra che i clienti si siano sentiti anche più liberi di spendere. Alcune cifre: nei 600 contratti firmati nel solo weekend di lancio, oltre il 60% ha scelto la motorizzazione diesel 1.5 dCi. Il 70% ha optato per la 4x2, mentre il 30% per la trazione 4x4, ma il fatto curioso è che il 90% degli acquirenti ha scelto la versione più accessoriata "Laureate": costo medio 15.900 euro.

Dacia Duster: lo spot TV




Lo spot TV per il lancio della Dacia Duster

Dacia Duster

Foto di: Daniele Pizzo