V8 biturbo da oltre 450 CV o V10 aspirato by Gallardo?

Dopo le recenti soddisfazioni ottenute al concorso "L'automobile più bella del mondo", torniamo a parlare di Audi A5. L'ultima coupé di Ingolstadt è infatti sotto i riflettori poiché, dopo la commercializzazione delle ultime supersportive direttamente concorrenti, BMW M3 in primis, il Costruttore tedesco sembra voler accelerare i tempi per sviluppare al più presto una versione ultra sportiva della sua coupé che, come tradizione, si fregerà della esclusiva sigla "R" .

Nell'attuale listino di Audi, infatti, l'alternativa più prestazionale della gamma A5 risulta essere la S5 che però, equipaggiata col V8 da 354 CV, dalla critica non viene considerata una vera e propria sportiva, bensì una splendida granturismo paragonabile, sempre rimanendo in Casa BMW, alla 335i. Per differenziare adeguatamente la futura RS5 dall'attuale top di gamma di A5, alcune indiscrezioni parlano di un possibile radicale mutamento nella meccanica. La potenza, stimata in almeno 450 CV (ovvero 30 CV in più rispetto all'attuale Audi RS4) potrebbe derivare da un V8 non più aspirato, ma modificato con l'aggiunta di due turbine che, oltre alle cavalleria, farebbero aumentare sensibilmente la coppia, ben oltre i 600 Nm. In alternativa al V8, non è da escludere la possibilità che anche la nuova RS5 potrebbe adottare una versione depotenziata del - sempre meno esclusivo - V10 che equipaggia la Lamborghini Gallardo, oltre ad altri modelli di Ingolstadt.

Oltre al motore, anche il resto della componentistica si aggiornerebbe nel migliore dei modi: il bilanciamento dei pesi verrà garantito dal nuovo telaio MLB con una ripartizione ipotetica 55/45, mentre il reparto sospensioni potrebbe vantare il sistema Magnetic Ride visto sulla nuova TT.

La presentazione della nuova RS5 potrebbe avvenire entro il 2008, ma vista la golosa novità che Audi sta creando speriamo di essere informati ben prima sui dettagli in lavorazione.