Meno cavalli ma più divertimento: l’arma vincente?

Gli interrogativi riguardanti le future motorizzazioni che equipaggeranno le versioni più sportive della media del Costruttore di Ingolstadt, come la Audi S4, sembra stiano giungendo ad una conclusione. Da AudiWorld giungono indiscrezioni sulla nuova Audi S4 (codice B8) che, contrariamente all'attuale modello che monta il V8 aspirato da 344 CV, potrebbe essere dotata di un inedito V6 abbinato ad una gustosa coppia di turbine.

Diversamente dalle ultime tendenze in fatto di cavalleria, il nuovo 3.0 litri TFSI bi-turbo potrebbe erogare una potenza di circa 330 CV quindi inferiore a quella dell'attuale S4, che potrebbe comunque risultare la mossa vincente per trasformare le doti dinamiche di questa "S" da una veloce granturismo ad una emozionante sportiva

Anche se non paragonabile con l'esuberanza del V8 da 420 CV montato sull'attuale Audi RS4, nonché sulla Audi R8, la nuova S4 bi-turbo, memore della versione lanciata nel 1998 con 2.7 litri, potrebbe riconquistare una nuova e più aggressiva identità, una degna avversaria per la BMW 335i che, grazie al suo eccezionale motore, sin dal suo lancio è divenuta un punto di riferimento nel segmento.