Le anticipazioni dei mesi scorsi ci avevano messo la pulce nell'orecchio e, finalmente, la prima scoperta della gamma di Audi A3 si mostra al pubblico nella sua veste definitiva.

Ad Ingolstadt, forse, non volevano lasciare troppo sola la nuova BMW Serie 1 Cabrio, di conseguenza la nuova Audi A3 Cabriolet arriva giusto in tempo per farle compagnia. Anche se sarà svelata al Motor Show di Bologna, la nuova scoperta di Audi debutterà sul mercato solo il prossimo aprile 2008, appena in tempo per godersi i primi tenui raggi di sole primaverili.

Il restyling estetico da molti annunciato debutta con questo inedito modello di A3 e, auspicabilmente, si amplierà al resto della gamma nei prossimi mesi. Dotata di una capote classica in stoffa, la A3 Cabriolet si apre in soli 9 secondi mediante un sistema idraulico e ha un ingombro molto ridotto quando ripiegato. La capote è disponibile in due versioni: una versione semiautomatica e una versione completamente automatica e particolarmente insonorizzata. Buona l'abilità interna dichiarata sia per i quattro occupanti, sia per i bagagli: ribaltando gli schienali dei sedili posteriori il volume del vano bagagli aumenta da 260 a 674 litri, sia a capote aperta, che a capote chiusa.

La A3 Cabriolet è disponibile con quattro motorizzazioni, due benzina e due TDI, questi ultimi ancora con tecnologia iniettore-pompa. La gamma di potenza va da 105 CV a 200 CV, con trasmissioni manuali oppure a doppia frizione S tronic.

La commercializzazione della A3 Cabriolet prevede in Italia due allestimenti, Attraction e Ambition, a prezzi ancora da definire.

Audi A3 Cabriolet al debutto

Foto di: Andrea Farina