Un possibile difetto elettrico potrebbe farle incendiare

Nessun incidente, ma cinque incendi. Questo risulta alla General Motors che ha richiamato oltre 1,36 milioni di SUV e altri modelli a causa di un possibile difetto elettrico che potrebbe fare incendiare le vetture (altre 100.000 vetture saranno richiamate in Canada, Messico e a livello internazionale). Si tratta di un vecchio fantasma che torna a bussare alla porta di Detroit. Già due anni fa era stato riscontrato un guasto simile e a seguito di vari controlli era stato aggiunto un fusibile al circuito di controllo.

Adesso però GM intende "disattivare in modo permanente e rimuovere il modulo", pagando ai proprietari delle vetture coinvolte 100 dollari. Dai documenti della National Highway Traffic Safety Administration, l'autorità americana di supervisione sulla sicurezza stradale che è già stata informata sui fatti dal Colosso automobilistico, i problemi riguardano modelli di diversi marchi. L'azione di richiamo coinvolge infatti Buick Lucerne, Cadillac DTS e Hummer H2 prodotti tra il 2006 e il 2009; Buick Enclave e Cadillac CTS (2008-09); e la Chevrolet Traverse dell'anno scorso. La lista prosegue con Cadillac Escalade, Escalade ESV e EXT (2008-2009); Chevrolet Avalanche, Silverado, Suburban e Tahoe; GMC Acadia, Sierra, Yukon e Yukon XL e Saturn Outlook.