I tedeschi la pensano così, e voi?

Dopo gli esaltanti risultati commerciali registrati nel 2007, per Porsche arriva un'altra soddisfazione: il "Best Automobile in the World", ovvero il premio di "Migliore Auto dell'anno" che ogni 12 mesi viene assegnato dai lettori della rivista tedesca Auto Motor und Sport alle vetture più "meritevoli" nelle rispettive categorie.

Forse non è un caso che un premio tutto tedesco venga assegnato da una giuria tutta tedesca ad una sportiva portabandiera dell'orgoglio "Made in Germany", fatto sta che la Porsche 911 Cabriolet ha primeggiato nella sua categoria sbaragliando la concorrenza con 95 mila preferenze ottenute dai letturi della rivista teutonica.

Nella storia Porsche AG, di successi a "furor di popolo" di questo genere ce ne sono stata tanti: dal 1977 le diverse varianti di Porsche 911, sia aspirate che Turbo, hanno collezionato al bellezza di 32 premi, senza parlare delle altre supercar di Zuffenhausen come Porsche 959 e Carrera GT, considerate da sempre opere d'arte in movimento.

Oggettivamente la Porsche 911 Cabriolet è considerata una splendida convertibile anche oltre i confini germanici, ma se lo stesso concorso venisse proposto in Italia, quale piazzamento raggiungerebbe secondo voi?

Spot Porsche Carrera 997




Come esprimere in uno spot di 3 minuti il desiderio, la passione e la poesia racchiuse nella Porsche Carrera 997. (Porsche USA)

Porsche 911 Turbo Cabriolet




La sorella scoperta della Turbo Coupè offer la possibilità di guidare in open-air mantendo invariato il suo potenziale: trazione integrale, motore 3,6 litri biturbo a geometria variabile, 480Cv e 620 Nm di coppia con possibilità di overboost fino a 680

Porsche 911 Turbo Cabriolet

Foto di: Alessandro Lago