Il pick-up all'americana si fa sportivo

Al Salone di Chicago la GMC (Genelar Motors Corporation) propone quello che già molti definiscono come la nuova generazione di pick-up all'americana. Abbandonate le linee imponenti e voluminose che da sempre vengono associate a questa categoria di veicoli tipicamente "Made in USA", il nuovo GMC Denali XT Concept si propone come l'alternativa sportiva della famiglia.

L'estetica rappresenta una delle carte vincenti di questo inedito modello.
Denali Concept, infatti, si differenzia dai suoi predecessori grazie a linee più tese, volte a donargli un aspetto dinamico aggressivo e diciamolo, quasi sportivo. Parole grosse, certo, specie se attribuite ad un pick-up yankee, ma la sensazione che si ha osservandolo fa pensare più alle doti di una vettura stradale piuttosto che alle svariate potenzialità di utilizzo del suo cassone posteriore.

Sotto il cofano poi scalpitano 326 CV derivanti dal motore V8 da 4,9 litri, un nuovo step di sviluppo dell'ultima generazione di motori GM. Ma la cosa più interessante del propulsore non riguarda però la sua potenza, bensì la sua attenzione all'ambiente. Infatti il Costruttore USA ha ben pensato di installare sul suo Denali un sistema ibrido bi-modale capace di ridurre del 50% i consumi e di abbattere decisamente le emissioni.

GMC Denali XT Concept