Una “senza-tetto” da 656 CV!

Continuiamo a parlare di Novitec e della sua costante, inflessibile e tenace passione per le auto italiane. In questo caso il Marchio in questione, per i più affezionati, avrebbe bisogno di ben pochi "aggiustamenti" ma, nemmeno a dirlo, il tuner tedesco è di parere contrario.

L'esperienza di Novitec sulle auto di Maranello è stata dimostrata in passato grazie ad elaborazioni apportate alla F430 Coupè, alla nobile Scaglietti e addirittura alla sacra Enzo. In preparazione all'estate o con il semplice obiettivo di ampliare la gamma delle convertibili, Novitec propone la F430 Spider, equipaggiata per l'occasione del kit Bi-turbo Compressor Evoluzione.

In questa configurazione, i 490 CV della vettura di serie sono ormai un ricordo lontano. Le due turbine, regolate a 0,38 bar di pressione, fanno schizzare la potenza della Spider del Cavallino a 656 CV a 8.200 giri. Per ottimizzare l'assetto di questa sportivissima Spider, gli studi condotti nella galleria del vento dell'Università di Stoccarda hanno portato all'installazione di specifiche appendici aerodinamiche in carbonio, frontali, laterali e posteriori. L'impronta a terra è invece garantita da cerchi in lega di nuovo disegno da 20 pollici di diametro.

Ferrari F430 Spider by Novitec Rosso