Benzina da 300 CV e turbodiesel da 240 CV per il SUV di Zuffenhausen

La nuova Porsche Cayenne di seconda generazione arriva sul mercato con le due versioni V6 benzina e diesel che integrano verso il basso l'offerta del SUV tedesco, già presente sul mercato con la Cayenne S e Turbo, che si vanno ad affiancare alla tanto attesa Cayenne Hybrid.

CAYENNE 3.0 V6

La versione entry-level a benzina del SUV di Zuffenhausen è equipaggiata con l'unità V6 3,6 litri da 300 CV e 400 Nm con cambio manuale a 6 rapporti, o in alternativa con il cambio automatico/sequenziale Tiptronic S a 8 rapporti, adottata da poco anche sulla Panamera. La funzione "Auto Start Stop" (presente su tutta la gamma) permette un consumo medio di 9,9 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 263 g/km, con velocità massima di 230 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,5 secondi.

CAYENNE DIESEL

Anche per la nuova Cayenne, già a partire dall'inizio della commercializzazione, è disponibile la versione diesel Cayenne 3.0TD equipaggiata con l'unità V6 di derivazione VW da 240 CV e 550 Nm abbinata anch'essa al cambio Tiptronic S 8 rapporti, che rispetto alla precedente motorizzazione diesel ha abbattuto i consumi da 9,3 a 7,4 l/100 km ed emette CO2 per 195 g/km. Velocità di punta ed accelerazione da 0 a 100 km/h si attestano rispettivamente su 7,8 secondi e 218 km/h.

I PREZZI

I prezzi di Porsche Cayenne V6 e Cayenne Diesel partono rispettivamente da 58.325 euro e 62.525 euro.

Nuova Porsche Cayenne V6

Foto di: Daniele Pizzo