Due serie speciali nel nome di Roger Becker

Roger Becker: in Italia questo nome dice poco, a meno di non esser addetti ai lavori o appassionati di automobilismo inglese. Stiamo parlando dell'ex Direttore tecnico della Lotus Engineering ritiratosi lo scorso gennaio dopo quarantaquattro anni di onorato servizio. A Hethel non hanno certo dimenticato uno degli uomini chiave per i risultati ingegneristici raggiunti dalla Lotus, e a lui è stata intitolata una nuova serie speciale delle intramontabili Elise SC ed Exige S.

L'occasione è quella di un importante avvicendamento tecnico che vedrà alla fine dell'anno il pensionamento dello "storico" motore turbocompresso Toyota di 1.8 litri - perché incompatibile con le normative Euro 5 - in virtù di un nuovo 1.6 presentato in occasione dell'annuncio dell'Elise MY 2011. Ebbene gli ultimi esemplari di Elise SC and Exige S spinte dal milleotto saranno commercializzati a settembre come RGB (Roger Becker ) Special Editions e sono caratterizzati dalla massima evoluzione tecnica e meccanica dell'unità propulsive: l'Elise SC RGB Special Edition vanta una potenza di 223 CV ed è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in appena 4,6 secondi. Ancora più entusiasmanti sono i numeri della Exiges S RGB che con 260 CV di potenza riesce a coprire lo 0-100 km/h in circa 4 secondi.

Entrambi i modelli in allestimento RGB Special Editions sono caratterizzati da un equipaggiamento full optional e si distinguono per la firma di Roger Becker stilizzata sulla carrozzeria e per la targhetta-badge numerata. Si possono scegliere quattro colori di carrozzeria - Aspen White, Starlight Black, Solar Yellow e Carbon Grey - mentre il listino prezzi è fissato a € 43.655 per l'Elise SC ed a € 50.042 per l'Exige S.

Lotus Elise SC ed Exige S RGB Special Editions