La supercar americana punta sulle gomme Michelin per ottimizzare le prestazioni

Dopo aver annunciato l'arrivo della Corvette Centennial Edition, la Chevrolet presenta il model year 2012 della più famosa sportiva d'America. Le modifiche apportate alla Corvette 2012 sono di dettaglio e riguardano in particolare il reparto ruote delle versioni "pepate" Z06 e ZR1, dove diventano disponibili in opzione gli pneumatici Michelin Pilot Sport Cup Zero Pressure. Le due Corvette più potenti, rispettivamente con motori da 513 e 647 CV, con le nuove gomme e il sistema di controllo sportivo della trazione (PTM) sono in grado di sopportare accelerazioni laterali superiori dell'8%, oltre quota 1,1 g. Anche gli spazi di frenata beneficiano della possibilità di montare le Michelin di misura 285/30-19 davanti e 335/25-20 dietro. Gli inediti cerchi in alluminio Cup sono verniciati in nero opaco e pesano 2,2 kg in meno rispetto a quelli offerti per il MY 2011.

L'alettone posteriore a tutta larghezza è presente sulla versione 2012 della Corvette Z07 e sul pacchetto sportivo PDE, mentre i freni carboceramici Brembo rientrano nelle opzioni "assetto sportivo" della Z07, oltre che nella dotazione di serie della ZR1. Optional curiosi e di grande impatto per la Corvette sono il cofano motore in fibra di carbonio (per la Z06) e le pinze freno verniciate a scelta in rosso, giallo, argento o grigio. Altre novità del MY 2012 riguardano i sedili con maggiore supporto per il busto e inserti in microfibra, il volante dalla sagoma modificata e i rivestimenti in pelle bicolore rosso blu o giallo degli interni. Oltre al nuovo impianto audio Bose con nove altoparlanti, la rinnovata Corvette può ora avere il Technology Package composto da navigatore, head-up display, audio Bose, connessione Bluetooth e ingresso USB.

Chevrolet Corvette 2012

Foto di: Fabio Gemelli