La Toyota FT-86 andrà in produzione dal 2012. Lo ha comunicato, senza dire se il nome definitivo sarà questo oppure si tornerà alla denominazione di Celica, la stessa Toyota fornendo inoltre alcune caratteristiche della nuova coupé con motore anteriore e trazione posteriore che la casa giapponese ha progettato e sviluppato insieme a Subaru. Prima di tutto, la piattaforma sarà totalmente nuova e offrirà un ottimale bilanciamento delle masse sui due assali. Nuovo anche il motore che sarà il nuovo 4 cilindri boxer progettato da Subaru al quale però Toyota aggiungerà il sistema di iniezione D-4S - già utilizzato sui V6 e V8 della famiglia GR montati su alcune Lexus - che prevede due iniettori per ogni cilindro, uno del collettore e uno direttamente nella camera di scoppio. Secondo le Tre Ellissi, questo sistema assicura la migliore efficienza, dunque prestazioni con consumi ed emissioni ridotte, ma soprattutto idoneità alle norme antinquinamento future di ogni mercato.

I cambi saranno a 6 rapporti, manuale e automatico con quest'ultimo accompagnato dalla modalità sequenziale con levette al volante. Particolare assai succoso è la presenza del differenziale autobloccante di tipo meccanico per ripartire al meglio la coppia motrice alle ruote posteriori e fornire un piacere di guida genuino. La FT-86 sarà venduta con i marchi Toyota, Subaru e anche Scion. Ora manca solo sapere come si chiamerà e quanto costerà, ma tutto sarà chiaro entro la fine dell'anno.

Toyota FT-86 confermata per il 2012

Foto di: Nicola Desiderio