Familiare, diesel e integrale!

Se è vero che la Volswagen Golf familiare non ha mai riscosso grandi consensi in Italia, è anche vero che la nuova Golf Variant 4Motion presentata al Salone di Ginevra offre un pacchetto veramente "concreto" e interessante: parco motore 1.9 TDI 105 CV, pratica carrozzeria station wagon, cambio a 6 marce e, soprattutto, trazione integrale permanente 4Motion.

SOLIDA TRADIZIONE

Per chi è alla ricerca di un'auto dalla solida tradizione e, spaziosa, dai consumi ridotti e con il plus delle quattro ruote motrici, questa Golf potrebbe fare al caso suo. Ottima occasione per rappresentanti, padri di famiglia o semplicemente per chi vuole permettersi la settimana bianca o le vacanze senza patemi di spazio e strade difficili.

Il sistema 4Motion della Volkswagen si basa sull'applicazione di una frizione Haldex gestita elettronicamente, incorporata direttamente nel retrotreno, che permette di ripartire in modo variabile la coppia motrice sui due assi. In casi estremi è possibile che fino al 100% della coppia venga inviata al retrotreno.
Così la Golf Variant TDI 4Motion offre la massima aderenza possibile anche nelle situazioni più difficili, migliorando altresì la tenuta laterale del veicolo su fondi stradali asciutti.

La Golf Variant TDI 4Motion, dotata di filtro antiparticolato, accelera da 0 a 100 km/h in 12,9 secondi, raggiunge una velocità massima di 185 km/h e consuma mediamente 6,0 litri di gasolio per 100 chilometri. Le emissioni di CO2, pari a 158 g/km, non le consentono però di usufruire degli incentivi statali alla rottamazione. Anche questa, come tutte le Golf Variant, è in pratica una versione SW dell'americana Jetta e viene assemblata nello stabilimento messicano di Puebla.

FINO A 1.500 KG DI MASSA RIMORCHIABILE

La 4Motion risulta particolarmente interessante per chi usa il rimorchio, visto che è omologata per un peso rimorchiabile massimo di 1.500 kg (a 12% di pendenza), ovvero 100 chili in più della sorella a trazione anteriore.

Il sistema 4Motion è disponibile in abbinamento con tutti gli allestimenti (Trendline, Comfortline e Sportline). La dotazione di sicurezza comprende di serie 6 airbag e il programma di stabilizzazione elettronico ESP, completo del sistema di stabilizzazione rimorchio per evitare il pericoloso serpeggiamento di quest'ultimo.

La versione Comfortline, al momento l'unica presente nel listino italiano Volkswagen, ha un prezzo di 24.900 euro (IPT esclusa).
A richiesta sono disponibili, tra l'altro, l'assetto per fondi scommessi (+20 mm di altezza libera dal suolo) nonché il rivestimento protettivo per proteggere il motore e il sottoscocca contro rami e pietre.

Volkswagen Golf Variant 4Motion