Tiguan guadagna il cambio DSG e Golf le luci posteriori a LED

Con l'arrivo dell'anno modello 2011, storicamente fissato a metà anno nella produzione automobilistica tedesca, la gamma Volkswagen si rinnova negli allestimenti, negli optional e in piccole modifiche alla meccanica. Gli aggiornamenti MY 2011 riguardano Golf, Golf Plus, Scirocco, Tiguan e Passat CC e interessano i modelli da ordinare presso la rete vendita Volkswagen.

Su tutte le Golf e Golf Plus con cambio manuale è ora di serie il dispositivo di assistenza per le partenze in salita, già presente sulle vetture dotate di cambio doppia frizione DSG. La media di Wolfsburg guadagna anche i gruppi ottici posteriori con tecnologia LED, di serie su GTI e GTD e a richiesta sull'allestimento Highline (344 euro). Il sistema di gestione degli abbaglianti Light Assist è ordinabile su tutte le Golf (138 euro), ad esclusione delle versioni BlueMotion e Trendline. Sulle Golf Plus Comfortline e Highline c'è anche la possibilità di ordinare lo schienale abbattibile per il sedile del passeggero anteriore (181 euro).

Anche per la Volkswagen Scirocco diventa di serie l'assistente alle partenze in salita sui modelli a cambio manuale, con il Light Assist a richiesta allo stesso prezzo della Golf e la telecamera posteriore per il parcheggio Rear Assist che può essere ordinato, in abbinamento al display touchscreen a colori, con o senza sensori di parcheggio (210 o 680 euro).

Novità interessante per la Tiguan, il cui cambio automatico Tiptronic è stato sostituito dal DSG a 7 rapporti. E' possibile avere il cambio a doppia frizione sulla Tiguan 2.0 TDI 140 CV 4Motion negli allestimenti Track&Field, Sport&Style e R-Line (33.025, 33.925 e 35.981 euro), oltre che sulla 2.0 TSI 200 CV 4Motion Sport&Style e R-Line (33.000 e 35.056 euro). L'ultimo aggiornamento riguarda la Passat CC, ora disponibile esclusivamente a 5 posti.

Volkswagen gamma 2011

Foto di: Fabio Gemelli